Italia a tavola  Home Page  Chi siamo  Contatti
 prodotti  ricette  progetti  aziende    area riservata italia  ukraina  bulgaria  English  france
  Italia a Tavola
 
 
 
  Progetti
 
 
 
  Ricette
  Ricerca
 
   
  Prodotti
 
 
 
   
 
Scuola di cucina
 

Globalizzazione del Falso Alimentare

Tra le cucine che a livello mondiale stanno dominando la scena, la cucina italiana, senza contare le pizzerie, viene valutata in almeno 100.000 ristoranti.
Ancor più importante è però il fatto che in tutto il mondo si acquistino piatti pronti o dolci di stile italiano e che, in un numero sempre maggiore di case si cucini con la convinzione di fare una cucina all’italiana.

La falsa cucina italiana che oggi sta invadendo la scena alimentare mondiale e che compete con la “macdonalizzazione”, è ben diversa dalla vera cucina italiana o, meglio dalle cucine delle regioni italiane.
La falsa cucina italiana è soltanto l’uso di materie prime alimentari o di piatti d’origine italiana o di nome italiano, quando non si tratta di veri e propri “falsi alimentari” tra i quali si può citare la seguente dozzina.

  1. Pasta e soprattutto spaghetti, non solo di grano duro, ma anche di grano tenero.
  2. Sughi di tipo anche vagamente italiano, per condire la pasta, con predominanza di pomodoro (alla napoletana) o di carne (alla bolognese).
  3. Pane di tipo croccante, come la ciabatta.
  4. Pizze dei più diversi tipi.
  5. Salumi che prendono il nome di nostre eccellenze e tradizioni.
  6. Formaggi che si rifanno spesso alla denominazione di parmesan o di pecorino, fino ad un quanto mai improbabile “parmesan pecorino”.
  7. Olio d’oliva, delle più diverse origini e qualità.
  8. Balsamico, spesso citato senza neppure ricordare che è un “aceto”, mentre è spesso un condimento buono per ogni occasione.
  9. Gelati e sorbetti, tiramisù ed altri dolci.
  10. Caffè “espresso” all’italiana, ristretto, oltre all’immancabile “cappuccino”.
  11. Vini, dal lambrusco ai vini bianchi di diversa origine.
  12. Liquori, già tradizionali (Martini, Amaretto) e nuovi (soprattutto limoncello).


La questione della mondializzazione di una falsa cucina italiana è ben presente presso coloro che all’estero si occupano di grande ristorazione.
Non è certamente un caso che, accanto alle sempre più diffuse pizzerie, stiano sorgendo “spaghetterie” o spaghetti houses, “paninerie” (panini sono sempre più frequentemente offerti anche in Francia) e che negli USA siano stati offerti spaghetti in cono, da mangiare per strada.

Anche il concetto italiano di “caffè” , inteso come luogo per consumare una prima colazione o una colazione rapida, è entrato nella mentalità mondiale, tanto che è già comparso il primo Mac Caffè.


Ecco, quindi, che ITALIA A TAVOLA ti offre il proprio know how, creandoti le opportunità attraverso la propria esperienza, i propri servizi, i propri prodotti, i propri uomini, di fornirti una certificazione facendoti diventare membro del “Club ITALIA A TAVOLA food & wine nel mondo” promovendo il tuo locale attraverso i propri canali informativi, garantendo a te ed ai tuoi clienti l’attestazione di verità nella cucina e/o nei prodotti.
 
  ITALIA A TAVOLA srl
  C.so Canalgrande n. 17
  41100 Modena (Mo)
  Italy
   
  Tel. 0039 / 059 / 214513
  Fax 0039/ 059 /218765
  E-Mail: info@italia-tavola.it
   
 
|
|
|
|

|

 
 
 
Italia a Tavola srl - Via Canalgrande 17, Modena (MO), Italy
Tel: +39 059 214 513 - Fax +39 059 218 765- E-mail: info@italia-tavola.it

Sito realizzato da Collegium Services srl